img turismo

Tecnico Turismo

Scuola Secondaria di secondo grado, Tecnico Turismo

Il diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenomeni turistici

Obiettivi

Il diplomato in Turismo può partecipare a concorsi indetti da enti pubblici, organizzare un lavoro autonomo nel setto- re turistico, proseguire con un master o corso post-diploma, continuare con gli studi universitari. Inoltre, può prestare collaborazione sia nelle imprese turistiche, per occuparsi dei servizi/ prodotti turistici e degli aspetti organizzativi, amministrativi, contabili e commerciali, sia negli enti pubblici e privati per iniziative turistiche.

Può, altresì, inserirsi nel mondo del lavoro come:

  • direttore o receptionist in alberghi, campeggi, villaggi turistici; promotore o programmatore turistico in agenzie di viaggi e turismo;
  • impiegato in compagnie aeree, porti, aeroporti, consolati; esercente di strutture ricettive;
  • tecnico delle attività ricettive e professioni assimilate. Operatore in strutture ricettive (front office e back office), assistente di volo, viaggio e crociera, assistente congressuale e fieristico, accompagnatore turistico.
  • Addetto all’informazione e all’assistenza dei clienti.
  • Tecnico dell’organizzazione di fiere, esposizioni ed eventi culturali, convegni e ricevimenti. Animatore turistico e professioni assimilate. Agente di viaggio.
  • Guida ed accompagnatore naturalistico e sportivo.
  • Addetto/a allo studio, all’organizzazione e produzione di package tours. Addetto/a prati- che di imbarco portuale e aeroportuale.
  • Addetto all’amministrazione di piccole/medie imprese che operano in mercati nazionali ed internazionali.

Contenuti

Il diplomato nel Turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenomeni economici, nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale e dei sistemi aziendali.

Interviene nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale del territorio. Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione che al miglioramento, organizzativo e tecnologico, dell’impresa turistica inserita nel contesto internazionale.

Per le specifiche didattiche dell’indirizzo consulta la scheda allegata alla seguente pagina.

Un'ampia cultura di base, spirito di iniziativa, senso critico, capacità di recepire il cambiamento, doti di concretezza, di disponibilità e di interesse a comprendere le richieste che provengono dal mondo esterno si innestano sui risultati conseguiti per questo profilo. Fondamentali sono:
La cultura di base storica, geografica, giuridico-economica;
La conoscenza scritta e parlata di due lingue straniere;
La conoscenza dei prodotti turistici e delle fasce di utenza;
La conoscenza degli elementi fondamentali della struttura organizzativa delle imprese turistiche.

Lo studente che consegue il diploma si inserisce in modo privilegiato nella funzione amministrativa di aziende di varia natura e dimensione ed in particolare nelle organizzazioni delle agenzie di viaggio, dei tour operator e delle imprese turistico-ricettive in genere.

Intervenire nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale.

Integrare le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche, per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione, sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell’impresa turistica inserita nel contesto internazionale.

Risorse

Tecnico Turismo

pdf - 169 kb

Schede didattiche correlate